Business Adult Directory - Italia ®

Blog

Cronaca

L'inconscio porno della moda!

Diesel investe in pubblicità nei portali a luci rosse come Pornhub e Youporn. Vivienne Westwood vuole un divo hard come testimonial. Il nuovo mondo del fashion tra desiderio sessuale e desiderio di consumo. «La moda riguarda l’essere nudi, prima o poi». Deve essersi ricordata la sua famosa frase Vivienne Westwood, quando ha chiesto all’attore porno gay Colby Keller di fare da testimonial nella campagna per la collezione primavera estate 2016 scattata dal fotografo Juergen Teller. Tra le diverse immagini dei modelli vestiti, compresa la stessa stilista, spunta quella del nudo frontale dell’attore, a svelare ancora una volta l’inconscio erotico della moda. O possiamo cominciare finalmente a chiamarlo inconscio pornografico? Le ultime manifestazioni del settore sembrano andare proprio in quel senso, se pensiamo al caso eclatante di Diesel, che ha deciso di investire in pubblicità su Pornhub e YouPorn, famose piattaforme di video porno, e sulle app dedicate agli incontri, Tinder, più generalista, e Grindr, per il pubblico gay. La spiegazione più ovvia di questa decisione è nei numeri: stando agli ultimi dati diffusi, Pornhub riceve 60 milioni di visite al giorno, mentre l’intero network, di cui fa parte anche YouPorn, totalizza 100 milioni di visite quotidiane.

Fonte